LMG - Stage e tirocini

Gli studenti  iscritti al 5° anno del corso di laurea magistrale in Giurisprudenza possono avviare il tirocinio (curricolare) di 75 ore pari a 3cfu  previsto nel piano di studi che si dovrà concludere prima del conseguimento del titolo accademico (verificare scadenze lauree).

Possono svolgere lo stage presso qualsiasi ente, sia pubblico che privato, profit oppure no-profit, in Italia ed all'Estero, disponibile ad accoglierli e che possono individuare:

  • in autonomia
  • tramite un docente
  • candidandosi alle offerte presenti nella bacheca Stage

Al fine di consentire un adeguato controllo dei requisiti richiesti e predisporre i documenti necessari all’avvio del tirocinio, bisogna presentare all’Ufficio Stage  almeno 15 giorni prima dell'inizio del tirocinio:

Orario di apertura al pubblico: su appuntamento (mail a stage.digspes@uniupo.it)
Palazzo Borsalino - via Cavour, 84 - 15121 Alessandria; e-mail: stage.digspes@uniupo.it
Tel.: 0131-283746/895.

Il Regolamento didattico prevede all’art. 31 che “il tirocinio può essere sostituito con esercitazioni e attività seminariali. La partecipazione ad attività seminariali consentirà il riconoscimento di 3 crediti, a condizione che si tratti di seminario della durata minima di 12 ore e che esso risulti organizzato in collegamento con uno o più corsi effettivamente attivati nell’anno accademico”.

Ulteriori informazioni relative a stage, tirocini, elenco delle convenzioni e modulistica sono alla pagina dei Servizi - Stage e Tirocini - Area Studenti.

Tirocinio presso la Prefettura di Alessandria - Riassegnazione beni confiscati alla criminalità organizzata

Gli studenti del IV e V anno della laurea magistrale in giurisprudenza possono svolgere il tirocinio curricolare presso la Prefettura di Alessandria, che istituisce uno sportello virtuale per l'assistenza ai soggetti interessati a presentare progetti per l'assegnazione di beni confiscati alla criminalità organizzata.

Il tirocinio è equiparato a quello presso gli uffici giudiziari, per caratteristiche e durata (150 ore). 

L'attività prevede una iniziale formazione di 10 ore, da parte dei numerosi soggetti, istituzionali e non, che sono impegnati nel processo di ricollocazione di tali beni. Ai fini del buon funzionamento dello sportello virtuale, occorre un coordinamento sui periodi di tirocinio degli interessati. Gli studenti che intendono partecipare al progetto scrivano una email ENTRO IL 31 MARZO 2021 alla dott.ssa Laura Bodrati, responsabile dell'ufficio didattica (laura.bodrati@uniupo.it), segnalando il proprio interesse e i periodi di disponibilità per lo svolgimento dell'attività. I periodi saranno organizzati, di concerto con la Prefettura, per assicurare la costante presenza di almeno uno studente, per garantire il servizio dello sportello.

Scarica l'estratto della delibera del Consiglio di Corso di Studi in Giurisprudenza del 19/03/2021.

ANCHE COLORO CHE HANNO GIA' SVOLTO IL TIROCINIO MA DESIDERANO ADERIRE AL PROGETTO, POSSONO PARTECIPARE, ACCUMULANDO CREDITI EXTRACURRICOLARI.

Pratica forense anticipata

Il Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze Politiche, economiche e sociali offre, agli studenti regolarmente iscritti all’ultimo anno del corso di laurea magistrale in Giurisprudenza, la possibilità di svolgere fino ad un semestre anticipato di pratica forense in costanza dell’ultimo anno di corso.

Con questo obiettivo sono state sottoscritte convenzioni ad hoc con gli ordini degli avvocati di Alessandria, Novara, Vercelli, Verbania, Biella, Genova.

Gli studenti interessati possono presentare richiesta compilando l’allegato modulo e facendolo pervenire, anche mezzo , mail stage.digspes@uniupo.it , all’ufficio stage del Dipartimento.
Sarà cura dell’ufficio trasmettere la richiesta, una volta effettuati i necessari controlli, al consiglio dell’ordine prescelto. Le procedure di iscrizione all’albo restano comunque a carico dello studente che dovrà rivolgersi direttamente all’ordine.

Scarica il modulo allegato. Per maggiore dettagli, puoi consultare la Convenzione pratica forense anticipata di Alessandria, la Convenzione pratica forense anticipata di Vercelli e la Convenzione pratica forense anticipata di Novara, la Convenzione dell'Ordine degli Avvocati di BiellaConvenzione dell'Ordine degli Avvocati di Verbania, la Convenzione con l'Ordine degli Avvocati di Genova e la Convenzione Quadro pratica forense.