Piano didattico

Il Master prevede 1.500 ore suddivise tra attività didattica, laboratori, seminari, esercitazioni, tirocinio e studio individuale e comporta il conseguimento di 60 crediti formativi.

Si sviluppa su n. 5 insegnamenti modulari.

L’articolazione degli insegnamenti, caratterizzati per crediti attribuiti e per ore di impegno, è riportata in allegato.

Gli insegnamenti istituzionali sono svolti all’interno delle strutture didattiche del Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze Politiche, Economiche e Sociali dell’Università degli Studi del Piemonte Orientale e prevedono lezioni frontali, esercitazioni, lavori di gruppo e discussioni.

      SPS/07* indica gli insegnamenti specifici di Servizio sociale, che afferisce al SSD SPS/07.

      ° I valori di CFU e di ore sono da ritenersi equamente ripartiti tra i due SSD.

      Il piano didattico include 500 ore di tirocinio, come previsto dalla normativa vigente.

I tirocini sono attivati all’interno di aziende sanitarie e strutture analoghe, e all’interno di servizi socio-sanitari e socio-assistenziali, coerentemente alla natura del corso e alla normativa vigente circa i temi oggetto del corso stesso.

È pertanto individuato per ogni sede di tirocinio un tutor, con lo scopo di facilitare l’apprendimento professionale e tecnico nelle diverse realtà organizzative. Al tutor di tirocinio sarà pertanto richiesta una valutazione sulle capacità apprese dallo studente al termine del percorso formativo pratico.

Modalità di attestazione della frequenza

Le lezioni si terranno con programmazione quindicinale (2-3 giorni di lezione ogni due settimane), preferibilmente il venerdì e il sabato e occasionalmente il giovedì.

La frequenza alle lezioni teoriche dovrà raggiungere il 75% delle ore. La frequenza del tirocinio dovrà raggiungere il 100% delle ore.

Organizzazione

Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze Politiche, Economiche e Sociali (DIGSPES) dell'Università del Piemonte Orientale, in collaborazione e con il patrocinio del Consiglio Nazionale dell'Ordine degli Assistenti Sociali e dell'Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Pimonte.

Il Master è diretto dalla Prof.ssa Elena Allegri, docente di Sociologia generale e di Servizio Sociale presso l'Università del Piemonte Orientale.

Per informazioni relative alle iscrizioni, la persona di riferimento è la Sig.ra Simona Faccia.

Verifiche intermedie

Al termine di ogni corso integrato (Modulo) sono previste valutazioni intermedie che potranno essere attuate in forma orale, scritta o pratica.

Contenuti, caratteristiche e numero di crediti della prova finale

La prova finale consiste nella discussione di una tesi, anche in forma di Project Work o di progetto (2 CFU; 50 ore di impegno individuale dello studente), focalizzata su temi affrontati nei moduli di apprendimento e specifici del profilo professionale in formazione.

Titolo di studio rilasciato

Al candidato che abbia conseguito i CFU provenienti dalla frequenza dei singoli moduli, avendo superato le relative prove di valutazione, che abbia riportato l’idonea frequenza del tirocinio e abbia superato la prova finale, verrà rilasciato il titolo di Master Universitario di I livello in “Management per il coordinamento del servizio sociale nelle organizzazioni socio-sanitarie, sanitarie e socio-assistenziali (MACOSS)” a firma del Rettore dell’Università e sottoscritto dal Direttore del Corso di Master.

Riconoscimento dei CFU conseguiti nel Master

Coloro che hanno conseguito il titolo di Master e che intendano proseguire gli studi universitari potranno chiedere il riconoscimento dei CFU acquisiti durante il Master stesso. L’eventuale riconoscimento dei CFU acquisiti sarà oggetto di valutazione da parte della competente struttura didattica. Il Master permetterà il riconoscimento di crediti validi ai fini della Formazione Continua per gli Assistenti Sociali.

Moduli del Master

I: Politiche e Legislazione socio-sanitarie

II: Management, Programmazione, Organizzazione e Gestione dei servizi e dei processi

III: Programmazione Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane

IV: Progettazione Europea

V: Qualità, Valutazione e Ricerca