MASL: Profili professionali

Profili professionali

Il Master si propone di formare e/o aggiornare una figura professionale di livello dirigenziale, in possesso di un'elevata specializzazione nella progettazione e gestione delle politiche di sviluppo locale, oppure inserita nel campo della consulenza presso amministrazioni pubbliche, attori sociali, sindacati, associazioni imprenditoriali, autonomie funzionali, imprese private, organismi istituzionali, fondazioni, organizzazioni no profit, etc.
Nello specifico il Master sviluppa competenze trasversali nei seguenti ambiti:

  • manageriale - organizzativo: per la pianificazione, gestione e implementazione di progetti di sviluppo locale nelle istituzioni e nella Pubblica Amministrazione;
  • economico-manageriale: per la gestione di servizi all'interno di imprese e nel mondo della consulenza.

Al termine del corso gli studenti sono in grado di:

  • pianificare e programmare obiettivi, attività, tempi e risorse inerenti la realizzazione di progetti di sviluppo locale;
  • analizzare, gestire, monitorare politiche (o progetti o processi) di sviluppo locale;
  • applicare competenze di economia e management alla pianificazione e gestione delle politiche pubbliche territoriali;
  • coordinare le diverse fasi ed azioni di realizzazione dei progetti;
  • predisporre un piano di marketing territoriale;
  • sostenere e orientare le pubbliche amministrazioni nel processo decisionale e nell'attuazione delle politiche.

Titoli rilasciati

Al termine del Corso di Master, ai partecipanti che abbiano frequentato almeno il 75% delle ore dedicate alle attività formative e all'apprendimento pratico e che abbiano superato positivamente tutte le verifiche intermedie e la prova finale (voto >= a 18/30), sarà rilasciato il titolo accademico di Master Universitario di primo livello in "Sviluppo Locale - teorie e metodi per le Pubbliche Amministrazioni", con una votazione in centodecimi.
Saranno conteggiate nei tempi di frequenza anche le ore di lezione erogate e seguite dagli studenti nelle modalità di formazione a distanza.

Al candidato che abbia rispettato l'obbligo di frequenza e abbia superato sia le prove intermedie sia la prova finale, verrà rilasciato il titolo di Master universitario di I livello in "Sviluppo Locale - teorie e metodi per le Pubbliche Amministrazioni", a firma del Rettore e del Direttore del Corso. 
In base alla frequenza sostenuta, agli uditori sarà fornito alla conclusione del corso un attestato di frequenza. 
Lo studente avrà diritto a ottenere il Diploma Universitario di Master, qualora non incorra nelle incompatibilità previste dal T.U. del 1933 sull'Istruzione Superiore, art. 142 (iscrizione ad altri corsi universitari, dottorati, etc).