Domanda di ammissione ad un Master

Il Master universitario è un “corso di perfezionamento scientifico e di alta formazione permanente e ricorrente” e può essere di I o di II livello:

  1. Si può accedere a un master di I livello se in possesso di una laurea triennale o magistrale;
  2. Si può accedere a un master di II livello se in possesso di una laurea magistrale.

I corsi di Master attivati presso il Dipartimento DIGSPES durano un anno accademico e prevedono la maturazione di 60 crediti formativi. Non sono strutture permanenti ma vengono attivati di anno in anno per fornire, con elasticità e duttilità, occasioni di aggiornamento continuo e mirato.

Attenzione: il Master universitario italiano NON equivale ai Master’s degree di altri paesi che invece corrispondono alle nostre lauree magistrali. 

Alla pagina MASTER del sito sono elencati i corsi attivati presso il dipartimento.

Sul sito dell'UPO è invece presente l’elenco completo dei master attivati dall’ateneo ed è possibile filtrare i master in base al dipartimento presso cui sono offerti.

Per la presentazione della domanda di ammissione fare riferimento al bando pubblicato per ogni singolo master nel quale vengono indicati la scadenza, l’elenco della documentazione da produrre e le modalità di invio. Alla domanda è necessario allegare la privacy policy firmata anche se il bando non lo richiedesse espressamente.
È importante seguire attentamente le istruzioni per l’invio della domanda, soprattutto per quanto riguarda eventuali allegati in mancanza dei quali la richiesta di ammissione potrebbe non essere accolta.

  • Titoli accademici conseguiti in Italia: In base alla normativa in vigore è obbligatorio autocertificare alle Pubbliche Amministrazioni il possesso dei titoli di studio e le stesse non possono richiedere / accettare certificati originali o in copia.
  • Titoli accademici stranieri: titolo di studio straniero in originale completo di traduzione legalizzata e dichiarazione di valore o, in alternativa a quest’ultima, dichiarazione di compatibilità rilasciata dal CIMEA, salvo diverse indicazioni inserite nel bando del singolo master (tali documenti saranno comunque da presentare in originale al momento dell’immatricolazione). 
  • Fare sempre molta attenzione nell’allegare i documenti richiesti in quanto, la mancanza degli stessi, porterebbe all’esclusione del candidato.

DOMANDA DI AMMISSIONE COME UDITORE

Alcuni master attivati presso il dipartimento prevedono la possibilità di iscriversi in qualità di uditori, ad esempio perché non in possesso del titolo di studio previsto per l’accesso.

Attenzione perché questa possibilità non è prevista per tutti i corsi attivati.

Se si desidera iscriversi come uditori è richiesto di specificarlo chiaramente sulla domanda di ammissione.

Fare riferimento ai bandi dei singoli master per sapere quali di essi prevedono questa possibilità.

Se ci si iscrive come uditori in quanto non in possesso del titolo accademico previsto per l’accesso, utilizzare il modulo “autocertificazione generica” presente in fondo alla pagina per autocertificare i dati relativi al diploma di maturità conseguito in Italia.