Master: iscrizione come uditori

Alcuni master attivati presso il dipartimento prevedono la possibilità di iscriversi in qualità di uditori, ad esempio perché non in possesso del titolo di studio previsto per l’accesso. 

Attenzione perché questa possibilità non è prevista per tutti i corsi attivati.

Coloro che si iscrivono in qualità di uditori, al termine dell’immatricolazione effettuata con le modalità indicate dal bando di attivazione del master per la generalità degli studenti, devono contattare lo sportello master per l’aggiornamento della carriera necessario a far apparire il profilo corretto e il giusto importo di contribuzione da versare.

Per quanto riguarda la frequenza di stage/tirocini, il sostenimento esami e prova finale si rimanda a quanto espressamente previsto dai singoli bandi di attivazione dei master.

DOMANDA DI AMMISSIONE COME UDITORE

Alcuni master attivati presso il dipartimento prevedono la possibilità di iscriversi in qualità di uditori, ad esempio perché non in possesso del titolo di studio previsto per l’accesso.

Attenzione perché questa possibilità non è prevista per tutti i corsi attivati.

Se si desidera iscriversi come uditori è richiesto di specificarlo chiaramente sulla domanda di ammissione.

Fare riferimento ai bandi dei singoli master per sapere quali di essi prevedono questa possibilità.

Se ci si iscrive come uditori in quanto non in possesso del titolo accademico previsto per l’accesso, utilizzare il modulo “autocertificazione generica” presente in fondo alla pagina per autocertificare i dati relativi al diploma di maturità conseguito in Italia.